Consegna gratuita per ordini > a € 69
Consegna con pacco anonimo in 24/48 h
Regolarmente operativi 365 giorni

Pasta alla canapa: ricette e condimenti

Redazione
Redazione
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Usare la cannabis in cucina

Abbiamo già visto come sia possibile mangiare cannabis sia cruda che cotta, abbiamo parlato anche di ricette dolci con il cioccolato e della famosissima Space Cake, oggi vediamo come inserire la marijuana nelle ricette salate a base di pasta.

La pasta alla canapa in passato era utilizzata soprattutto come nutrimento per gli animali ma oggi che la coltivazione di questa pianta ha preso piede un po’ in tutto il mondo a seguito della regolamentazione inerente la produzione di erba legale, si è fatta largo spazio anche nei regimi alimentari degli umani. Si è infatti scoperto che apporta svariati benefici all’organismo e che è anche ricca di importanti sostanze nutritive.

Questo prodotto inoltre è ottimo per i celiaci e gli intolleranti al glutine in quanto è naturalmente privo di tale sostanza. La pasta di canapa viene preparata a partire dalla farina di semi di marijuana, già di per sé ricchissimi di nutrienti e ritenuti un vero e proprio superfood. Le ricette che si possono realizzare con essa sono svariate, come i formati, del tutto identici a quelli della pasta tradizionale.

Se sei curioso di avvicinarti a tale alimento e di introdurlo nei tuoi pasti abituali, nel nostro articolo ti forniamo una guida su quali sono le sue caratteristiche nutrizionali e su come puoi farlo in casa in modo semplice e pratico.

Pasta a base di farina di canapa

pasta di farina di canapa
Pasta di farina di canapa

La farina di canapa si ottiene dalla macinatura dei semi di canapa ed è l’ingrediente base per la realizzazione della pasta. Il suo sapore è ovviamente diverso rispetto a quello della versione classica con farina di grano. Vira infatti su un gusto nocciolato che la rende adatta a ricette a base di verdure di stagione, con aromi come zenzero e menta ma anche con il pesto ligure. Può anche essere condita solo con un filo di olio evo e parmigiano.

Analizziamo adesso quali sono i valori nutrizionali specifici della pasta alla canapa e quali sono i benefici che apporta all’organismo.

Valori nutrizionali della pasta a base di farina di canapa

I valori nutrizionali della pasta alla canapa mostrano che ha un ottimo contenuto di proteine, di fibre, di calcio e una carica calorica inferiore rispetto alla pasta tradizionale. Per questo motivo è anche apprezzata da chi pratica sport.

Nello specifico i valori nutrizionali presenti in 100 gr di alimento sono:

  • Calorie: 334 kcal
  • Grassi: 8,4 g (0,9g di grassi saturi e 1,1 di grassi monoinsaturi)
  • Proteine: 30 g
  • Carboidrati: 28 g
  • Fibre: 20 g
  • Calcio: 200 mg

Proprietà e benefici

La pasta alla canapa, come già accennato all’inizio di questo articolo, è ricca di sostanze nutritive salutari. In particolare contiene omega 3, omega 6 e omega 9.

Gli omega 3 e gli omega 6 sono chiamati acidi grassi essenziali in quanto non possono essere sintetizzati dal corpo umano. Questo significa che devono essere introdotti attraverso l’alimentazione. A livello di benefici, gli omega 3 contribuiscono a tenere sotto controllo la pressione del sangue, a contrastare l’insonnia e ad attenuare la sintomatologia di malattie infiammatorie come l’artrite.

Gli omega 6, invece, sono importanti per garantire il corretto funzionamento del sistema immunitario, per assicurare un giusto sviluppo celebrale e cognitivo, per conservare la mobilità delle articolazioni e l’elasticità della pelle. Aiutano infine a mantenere alti i livelli del colesterolo buono (HDL).

Gli omega 9 si trovano nei grassi di origine animale e vegetale, ad esempio sono presenti in ottime quantità nell’olio d’oliva. A differenza degli Omega 3 e degli Omega 6, gli Omega 9 non sono essenziali in quanto l’organismo può sintetizzarli a partire da altri grassi insaturi. Essi diminuiscono i livelli di colesterolo cattivo (LDL) nel sangue e contribuiscono a mantenere il corpo giovane.

A livello di Sali minerali, la pasta alla canapa apporta:

  • Calcio: il quantitativo di questo minerale presente in 100 gr di prodotto costituisce il 25% della razione giornaliera raccomandata dai nutrizionisti. Il calcio è fondamentale per mantenere in buona salute denti, ossa e muscoli.
  • Potassio: esso è importante per contrastare ritenzione idrica e cellulite, per proteggere le ossa e per garantire una buona funzionalità muscolare.
  • Magnesio: questo sale minerale è fondamentale per contrastare i crampi, per attenuare il mal di testa da ciclo mestruare e per ridurre stanchezza e irritabilità.
  • Ferro: esso è indispensabile per la corretta sintesi dell’emoglobina e del collagene. Una sua carenza comporta deficit a livello energetico, difficoltà di apprendimento e anemia.
  • Zinco: lo zinco è tra i sali minerali quello preposto a rafforzare le difese immunitarie. Ha inoltre un effetto antiossidante e aiuta a rimarginare più in fretta le ferite.

Va anche aggiunto che in virtù delle sue proprietà antiossidanti e dell’assenza di glutine, la pasta alla canapa può rivelarsi un ottimo alimento a chi soffre di colon irritabile.

Ricetta per fettuccine alla canapa fatta in casa

farina di canapa pasta
Farina di canapa

Ora che hai scoperto i tanti effetti benefici che la pasta alla canapa può apportare all’organismo, puoi provare a cimentarti nella preparazione di fettuccine fatte in casa. Ti proponiamo due ricette: una gluten free e una con il glutine.

Fettuccine alla canapa fatte in casa senza glutine e con glutine

Ingredienti per 4 persone versione senza glutine:

  • 40 gr di farina di canapa
  • 80 gr di farina di riso
  • 120 gr di amido di riso
  • 4 uova
  • Sale

Ingredienti per 4 persone versione con glutine:

  • 120 g di farina di canapa
  • 140 g di farina di semola di grano duro
  • 140 g di farina di tipo 0
  • 4 uova
  • Sale

Procedimento

Mescola le farine e l’amido di mais (per quella senza glutine). Una volta fatto, forma una fontana. Al centro di essa, metti le uova e una manciata di sale. Con l’aiuto di una forchetta sbatti le uova con delicatezza e unisci via via la farina. Quando l’impasto inizia ad addensarsi, lavoralo con le mani fino a quando non sarà liscio e omogeneo.

Una volta finito, fai riposare l’impasto ottenuto per un mezz’oretta avvolgendolo in un panno asciutto. Trascorso questo tempo, dividilo in quattro parti, stendi una porzione con il mattarello o con una macchina per la pasta e forma le tagliatelle. La tua pasta alla canapa è pronta!

Pasta con condimento alla cannabis

Pasta corta e spaghetti con condimento alla cannabis e pomodoro
Pasta corta e spaghetti con condimento alla cannabis e pomodoro

Oltre alla pasta alla canapa, si possono anche preparare condimenti deliziosi a base di questa pianta che daranno una marcia in più ai tuoi pasti. Ad esempio si possono preparare gustosi sughi oppure utilizzare l’olio di canapa e le infiorescenze di marijuana.

Ricetta spaghetti aglio e olio di canapa

Questo piatto vegetariano e naturalmente privo di lattosio, si prepara velocemente. Anche i meno esperti ai fornelli riusciranno a realizzarlo! Vediamo quali sono gli ingredienti e il processo di preparazione.

Ingredienti:

  • 6 cucchiai di olio di canapa
  • 4 spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino
  • Sale

Preparazione

Metti sul fuoco una pirofila con l’acqua e butta gli spaghetti appena bolle. Nel frattempo che la pasta cuoce, versa l’olio di canapa in padella con l’aglio e il peperoncino e fai soffriggere fino a quando l’aglio non sarà dorato. Sistema di sale e dopo che hai scolato la pasta trasferiscila nella padella e falla saltare con il condimento. Prima di servirla, elimina gli spicchi d’aglio.

Ricetta spaghetti al tonno pomodoro e cannabis

Gli spaghetti al tonno, pomodoro e cannabis sono una ricetta alternativa al sugo tradizionale, molto gustosa. Ora ti spieghiamo come si prepara!

Ingredienti per 4 persone:

  • 240 gr di spaghetti
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 scatole grandi di tonno sott’olio
  • Mezza bottiglia di passata di pomodoro
  • Mezza tazza di cannabis
  • Olio EVO q.b.

Procedimento

Fai soffriggere l’olio in una pentola con l’aglio e il tonno. In un’altra padella rosola la cannabis tritata. Unisci quest’ultima all’aglio e al tonno. Fai andare il composto per circa cinque minuti e aggiungi la passata di pomodoro. Cuoci il sugo per circa una mezz’oretta. Ti accorgerai che è pronto quando si sarà abbastanza rappreso.

Mentre termini la preparazione, butta la pasta e una volta pronta trasferiscila in un’insalatiera con il sugo e mescola per bene. La tua pasta al tonno, pomodoro e cannabis ora può essere servita!

* Ti ricordiamo che le informazioni riportate in questo articolo hanno un fine illustrativo, sono tratte da fonti esterne e non costituiscono in alcun modo un consiglio medico. Quindi prima di utilizzare prodotti a base di THC o CBD ti consigliamo di rivolgerti a un professionista.

Ti invitiamo a non consumare prodotti alla cannabis fuori dalla legalità: può essere molto pericoloso per la tua salute, provocare effetti collaterali non prevedibili e portarti seri problemi con la legge.

Potrebbero interessarti questi articoli

Via Martiri Ungheresi, 12
03011 Alatri FR, Italia

P.iva: 03045610601

Numero REA : FR-196220

(+39) 366 238 23 08

Privacy Policy

Newsletter

Rimani in contatto con noi

Copyright © 2020 Canapafarm. All rights reserved.

Vuoi pensarci?

Scrivici la tua mail ti invieremo un buono del 10% valido sul tuo primo acquisto nel nostro negozio.

Vuoi pensarci?

Scrivici la tua mail ti invieremo un buono del 10% valido sul tuo primo acquisto nel nostro negozio.

Hai almeno 18 anni?

Siamo tenuti per legge a non vendere i nostri prodotti a minori di anni 18. Quando crei un account su CANAPAFARM, siamo tenuti a verificare la tua età.